Conca della Presolana

 
La "Conca della Presolana" è situata a ridosso del massiccio montuoso alto 2521 metri,
denominato Presolana. Sicuramente la vetta piu suggestiva delle alpi Orobie, al punto di meritarsi
l'appellativo di " Perla delle Orobie ", la Presolana è il punto centrale sia geologico
che naturalistico di bellissime vallate, che la circondano a 360 gradi.
La "Conca della Presolana è meta turistica estiva ed invernale per molti visitatori e villeggianti.
Nei paesi a fondovalle si possono scoprire tradizioni, storia , arte e cultura inaspettate.
Forti delle loro radici, gli abitanti della "Conca della Presolana" sono capaci di grande ospitalità.
La nostra gente, i nostri luoghi, le usanze e le tradizioni ...
... questo e molto altro abbiamo voluto mostrarvi in questa sezione.
 
 
castione_della_presolana.jpg
cerete.jpg
clusone.jpg
fino_del_monte.jpg
gorno.jpg
gromo.jpg
Oltresenda alta.jpg
onore.jpg
parre.jpg
piario.jpg
ponte_nossa.jpg
premolo.jpg
rovetta_copia.jpg
songavazzo.jpg
villa_dogna.jpg

 

Sottocategorie

  • Clusone
     clusone.jpg

     

    Clusone, è situata  a circa 650 metri di altitudine, al centro di una conca verde,
    circondata da colline e montagne, dove la natura conserva ancora molte delle sue bellezze.

     

    Clusone è una vera città d’arte tutta da scoprire e valorizzare, con opere architettoniche, pittoriche e scultoree ad alto livello. Vivere la storia attraversando il centro storico con i suoi affreschi e i suoi palazzi antichi, per giungere nella suggestiva Piazza dell’Orologio sede del palazzo Comunale e della sua torre con il famoso Orologio planetario Fanzago.

    Una carrellata di immagini per conoscere una Clusone che vi riserverà parecchie sorprese

     

  • Cerete
    cerete.jpg
     
    Comune in provincia di Bergamo, situato nella valle del torrente Borlezza, copre una superficie di 13,9 kmq e fa parte della comunità montana Valle Seriana Superiore. La popolazione haraggiunto quota 1.136 abitanti (1.064 nel 1991).

    Il Comune Si divide in 2 frazioni principali: Cerete Alto che fa da capoluogo e che è posizionato nella parte più alta; Cerete Basso, posizionata a fondovalle e caratterizzato da una fiorente agricoltura.

    Gli antichi mulini. Le favorevoli condizioni in passato hanno consentito il sorgere
    di attività artigianali che abbisognavano di forza idrica.
    I più famosi sono I Mulino di Cerete, che grazie: al torrente che affianca il paese, all’abbondanza d’acqua, alla morfologia particolare del territorio facevano da punto di riferimento per gli agricoltori della zona che qui si recavano per macinare il loro grano e produrre così dell'ottima farina gialla.
    Da visitare: Chiesa parrocchiale di San Vincenzo a Cerete Basso,
    Chiesa di San Rocco a Cerete Basso
     
  • Castione della Presolana
     castione_della_presolana.jpg
    Paese che sorge hai piedi del massiccio della Presolana, immerso nel verde e nella natura,
    ambita meta turistica sia nel periodo estivo che in quello invernale.
    Qui la natura da il meglio di sè. In estate mucche al pascolo tra baite alpine
    disseminate qua e la come perle che appartengono al tempo.
    Qui si respira ancora l'atmosfera delle cose semplici e si riscoprono
    le radici di gente legata alle tradizioni delle sue montagne.